Changing mood

Lo schifoso template a cui facevo riferimento un momento fa si chiama Blaskan, ve lo ricordo perché ovviamente ora che l’ho cambiato non si legge più, ed è un peccato perché si presta molto bene a insultare qualcuno, visto che è sputato a una bestemmia in qualche lingua di ceppo ugrofinnico.

L’attuale invece mi sembra di molto più carino. Ma anche in questo caso non garantisco stabilità. Perché la stabilità è una cosa che mi contraddice profondamente, ed è quindi quasi impossibile per me riservarle le attenzioni di una costante.

Io sono piuttosto compresa, semmai, in quegli splendidi versi di Whitman che recitano:

Do I contradict myself?
Very well then I contradict myself
(I am large, I contain moltitudes)

Annunci

6 thoughts on “Changing mood

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...