Dance with me, Shiva

Finito. Ho spedito tutto con una  mail mezz’ora fa. Mi sento come se avessi perso 5 chili, con l’aggravante che i jeans mi tirano stretti sulle cosce esattamente come ieri. In compenso se mi metto a pensare a quello che ho fatto, mi perdo nei numeri peggio di Borges nella Biblioteca di Babele. Mai processati così tanti record in vita mia.

E’ stata senz’altro un’operazione faticosa, ma è giusto che sia così, per cui non intendo lamentarmene. Perché era un’espiazione messa in atto per meritarmi un addio, considerato da chi proveniva la richiesta, e quanto divergenti erano diventate le rette che ci univano, e che una volta sembravano procedere allegre in parallelo come certi piccoli delfini bianchi e neri che ho visto saltellare dentro e fuori dall’acqua, anni fa, a sud di Puerto Madryn. Era qualcosa di più di una solida simmetria geometrica. Era una danza fra una devadasi e il suo dio. Ma c’è che gli dèi del nostro personale pantheon sono destinati a tramontare, esattamente come accade quando una civiltà collassa e lascia il posto a un’altra. Per non parlare poi di quanto ci rode quando siamo noi – perché càpita anche questo: essere dèi di qualcun altro – che dobbiamo schiodare dall’altare per lasciare il posto a un’altra icona più giovane, più cazzuta e magari anche di modeste pretese.Va bene, mi dico, è andata. E so che il mio commiato rende giustizia della verità a tanti diversi livelli, e solleva un bel venticello di leggerezza e libertà.

Stasera, risotto ai carciofi. Cioè. Quello in bustina, intendo. Io mi limito a aggiungere il brodo di dado. Adesso, perché mi sono data agli addii, non è mica che intendo diventare la devadasi della mia cucina.

devadasi

 

Annunci

6 thoughts on “Dance with me, Shiva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...