Conoscenze sapienziali

La quantità di studenti che arriva in biblioteca senza portarsi dietro una penna sovverte tutte le statistiche di verosimiglianza. Lo so perché me ne vengono a chiedere una. Non una volta alla settimana. Due volte al giorno. Mediamente.

Non so. Sarà che io potrei uscire di casa più verosimilmente senza mutande che senza una penna. Però mi sorprendo perché il mondo adulto è un posto sempre più cupo e difficile da decodificare. Loro sono sulla soglia, senza averla ancora attraversata.

Adesso non dico che sicuramente ti dovrai imbattere in Sauron l’Oscuro Signore. Però porca zozza se non ti ricordi manco la penna per venire in biblioteca, per stenderti come una piadina non occorrerà Sauron. Basterà topo Gigio. E allora dillo subito che non ce la puoi fare. Che così almeno ti preservi il fegato. Ed è tutto di guadagnato per il servizio sanitario nazionale.

staedtler-stick-ball-point-pen_xl_copy

Annunci

12 thoughts on “Conoscenze sapienziali

  1. Ma dai mì, chi mai ha una penna appresso? Pure quando vai all’ufficio postale o in banca, siamo tutti lì a “scusi che c’ha ‘na penna?”.

    Magari potresti mettere su una piccola attività: entrata in biblioteca gratuita, uso della penna 5€.

    • Vipero, è una biblioteca! E loro sono studenti universitari con lo zaino e i libri! Tu sei un adulto, per giunta maschio, e quindi non porti una borsa, può senz’altro succedere che di norma non ti serva una penna. Ma uno studente universitario cosa dovrebbe avere di default in uno zaino?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...